Milionario arrestato per troppa velocità. Non immagini cosa ha detto all’agente!

Essere fermati dalla polizia è un affare stressante. È anche peggio se sai che stai facendo qualcosa di illegale.

Qui ci sono storie vere e vere di persone che sono state sorprendentemente catturate mentre guidavano ubriachi.

L’uomo che è stato arrestato per guida ubriaca su un raffreddatore di birra motorizzato.
Un uomo a Noosa, in Australia, è stato arrestato per aver guidato una strada su un refrigeratore di birra motorizzato mentre era intossicato. L’imputato deve affrontare le accuse di guida sotto l’influenza e guidare senza patente dopo che la polizia lo ha catturato sul veicolo di fortuna, che era alimentato da un motore 50cc. Gli avvocati del convenuto contestano attualmente l’idea che il frigorifero costituisca un veicolo.

L’adolescente che è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza, ha chiamato sua madre che è stata arrestata per guida ubriaca che ha chiamato suo marito che indovina un po ‘? È stato arrestato per guida ubriaco
Deve aver stabilito un record, ma questa famiglia di South Canterbury avrebbe sicuramente preferito non averlo fatto, dopo che tre di loro erano stati prenotati per guida in stato di ebbrezza nella stessa notte. La saga è iniziata alle 12.15 circa quando un ragazzo di 15 anni è stato fermato e arrestato per guida in stato di ebbrezza. Ha soffiato 529 microgrammi per litro di respiro, più di tre volte e mezzo il limite della giovinezza. L’adolescente è stato portato alla stazione di polizia di Timaru per essere processato, dove sua madre è stata chiamata a prenderlo. Successivamente è stata arrestata e arrestata per guida in stato di ebbrezza alle 2.14 circa, dopo aver soffiato 776 mcg, quasi il doppio del limite degli adulti di 400.

Ma non era laggiù. La donna poi chiamò il suo compagno per venire a prenderli entrambi. Fu fermato e arrestato a North St alle 3 del mattino, quando soffiò 559mcg.

L’autista ubriaco che ha chiamato la polizia su se stessa
Una donna del Wisconsin ha chiamato l’emergenza per denunciare un autista ubriaco – che era molto civilizzato da lei, soprattutto considerando che l’autista ubriaco in questione era, in effetti, lei. Mary Strey, 49 anni, stava guidando tra Neilsville e Granton, nel Wisconsin, dopo una serata di eccessiva indulgenza quando ha deciso di chiamare il 911 e presentarsi per guidare sotto l’influenza.

Ha iniziato la chiamata con il dispatcher del 911 dicendo “Qualcuno è davvero ubriaco mentre guida Granton Road”. Dopo aver stabilito in quale direzione stava andando l’autista ubriaco, il commissario chiese: “Tu dietro a loro?” “No, sono io,” rispose Strey, con encomiabile onestà.

La polizia è arrivata per trovare Strey che biascicava le sue parole, oscillando da una parte all’altra e incapace di eseguire i loro test di sobrietà. I test più tardi hanno dimostrato che aveva un livello di alcolemia il doppio del limite legale.

L’uomo vestito da etilometro che è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza
Lo studente dell’Ohio James Miller è stato fermato dalla polizia con l’accusa di ubriaco a Oxford, nell’Ohio, dopo che è stato avvistato allegramente guidando nella direzione sbagliata lungo una strada a senso unico, mentre indossava un costume etilometro. I sospetti che avrebbe potuto bere erano accentuati dal fatto che c’era una lattina aperta di Bud Light al posto di guida. Il costume etilometro di Miller presentava un quadrante con tre livelli di ubriachezza: Boring, Life of the Party e Sotally Tober.

Di fronte a lui, Miller si mise in bocca un chewing-gum e insistette perché non bevesse. Sfortunatamente, per il falso etilometro, un vero test dell’alcol nel sangue ha mostrato che aveva un livello di .158, quasi il doppio del limite legale. Inoltre è stato trovato per avere più ID su di lui.

Miller è stato accusato di aver bevuto minorenni, guidando sotto l’influenza dell’alcol e violando la strada a senso unico. È stato rilasciato alla sua fidanzata – ma non prima di esibirsi in un’attraente foto segnaletica etilometro che sicuramente gli garantirà una fama di internet duratura.

I dipendenti che hanno dovuto spingere a casa l’auto del capo ubriaco
Dieci operai in Cina hanno spinto la macchina del loro capo tre miglia a casa dopo una festa in ufficio – perché erano tutti troppo ubriachi per guidare. Il gruppo si stava godendo un pasto in un ristorante nel centro di Changchun, nella provincia di Jilin, a nord-est della Cina, quando si resero conto della loro situazione. Il capo Zhang Fei annunciò che era troppo ubriaco per guidare e improvvisamente capì che nessuno era rimasto così sobrio da guidare la sua macchina.

La guida in stato di ebbrezza è stata classificata quest’anno come un crimine pericoloso in Cina e i trasgressori sono stati condannati a sei mesi di carcere e una multa pesante. Zhang non voleva lasciare la sua auto in centro ed era troppo tardi per chiamare un sostituto – così il vice presidente Huang Weiyun ha suggerito che tutti lo spingessero a casa. Huang ha sottolineato che era solo a tre miglia di distanza e che l’esercizio li avrebbe fatti tutti bene – quindi tutti e dieci rapidamente hanno concordato e partì con Zhang al volante. I passanti sono rimasti sbalorditi nel vedere il gruppo, ridendo e cantando, mentre spingevano l’auto VW del loro capo a casa per le strade della città durante i 45 minuti di viaggio. Gli agenti di traffico hanno detto che fino a quando il motore dell’auto non era in funzione, non sarebbe classificato come guida in stato di ebbrezza secondo la legge cinese.

L’autista ubriaco che ha bevuto più birra mentre aspettava di essere salvato
Un autista ubriaco intrappolato dopo aver rovesciato la sua auto ha aperto un altro barattolo di birra in attesa di soccorso. Paul Sneddon, 47 anni, “non aveva nient’altro da fare” ma d pista, una corte ha sentito.Quando la polizia ha chiesto quanto aveva bevuto, il fornaio senza lavoro ha detto: ‘Abbondanza’. È stato interdetto dalla guida per 10 mesi e multato un totale di $ 1100 per le accuse di guida con alcol in eccesso e guida incurante, che ha ammesso. Un autista vietato ha avuto la possibilità di ottenere la patente di guida quando si è presentato per prendere la guida test di teoria troppo ubriaco per persino camminare. L’uomo, chiamato Florin I, di Adjud, nella contea di Vrancea, in Romania, ha perso il diritto di guidare quando è stato sorpreso a guidare sotto l’influenza due anni fa. L’uomo che si è ritrovato ubriaco per aver guidato il test E ‘tornato a sostenere l’esame ma ha detto che era troppo nervoso e aveva bisogno di “qualcosa per aumentare la sua fiducia”. Gli organizzatori degli esami hanno notato che aveva difficoltà a camminare e ha deciso di sottoporlo al test alcolico. Gli è stato chiesto di lasciare immediatamente la stanza degli esami. È stato testato con l’etilometro e si è scoperto che aveva l’1,11 mg / l di alcol nell’aria espirata. All’uomo di 42 anni è stato detto che gli sarà permesso di ripetere il test solo se è sobrio. La coppia che ha fatto guidare il figlio di 13 anni perché erano troppo ubriachi per guidare se stessi. Heather Choulos, 32 anni, è stata accusato di pregiudizio infantile e contribuendo alla delinquenza di un minore per aver lasciato guidare il figlio minorenne. Choulos, il suo fidanzato, Donald Hughes, 29 anni, e suo figlio tredicenne sono andati a cena nella pizzeria di Lo Coco e dopo aver consumato una bottiglia di vino tra i due, Choulos e Hughes hanno deciso che erano troppo ubriachi per guidare. La coppia ha più condanne per la guida sotto l’influenza, quindi si sono ammucchiate sul sedile posteriore e hanno deciso di spingere il figlio di Choulos a guidare la sua Land Rover 2008. Il ragazzo, che non aveva mai guidato prima, non ha ricevuto aiuto dalla coppia nella schiena perché erano troppo occupati a farcela. Il bambino divenne spaventato e frustrato quando si rese conto che stava guidando nel modo sbagliato. La polizia ha risposto a una chiamata di un veicolo fermato e quando sono arrivati ​​hanno trovato la Land Rover ferma nel mezzo di Sir Francis Drake Boulevard. Apparentemente il ragazzo aveva fermato la macchina e si era rifiutato di guidare oltre.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *